Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

La storia

Dal 1934… una tradizione che continua.

Ovvero la storia di tre generazioni…più una.

Il nostro ristorante prende il nome dal fondatore, Settimo Cavallini, che lo inaugurò il 24 dicembre 1934 con la moglie Adele.

Dopo un’ultima esperienza in Francia di circa 3 anni Settimo e Adele si considerarono preparati per aprire un ristorante tutto loro: Settimo in sala, Adele in cucina.

Tra mille peripezie, tra cui basterebbe ricordare la Seconda Guerra Mondiale, riuscirono a costruire un importante locale che ha fatto, e ancora fa parte, della storia di Milano, Il Cavallini.

In seguito i fondatori decisero di passare la mano al figlio Carlo, che si adoperò affinché il locale conservasse l’antico prestigio in periodi purtroppo difficili per conservare storia e tradizione. E ci riuscì.

Dopo Carlo, e fino al 2011 il ristorante è stato guidato da Riccardo, nipote diretto del fondatore Settimo.

Per questo il Ristorante Cavallini potè considerarsi con orgoglio ed a pieno titolo “il più vecchio ristorante di Milano gestito dalla stessa famiglia nello stesso posto”.
Il Cavallini può quindi appropriarsi dell’antico modo di dire meneghino: “a Milan de ball se campa minga”.

 

Dal 2011 il ristorante è sapientemente gestito da Joseph Gaphios.

Sotto nuova veste, elegante ma poco formale, l’Antica Osteria Cavallini, rinasce dopo una lunga tradizione familiare.

Dalla passione per la cucina ed il piacere di condividerla con gli altri, scaturisce l’idea di effettuare un restauro conservativo di quello che era considerato “il più tradizionale tra i ristoranti di Milano gestito dalla stessa famiglia nello stesso posto”, mantenendo charme e stile architettonico del vecchio locale anni 30.
Il ristorante, essenziale e raffinato, dispone di diversi ambienti curati nei minimi dettagli ed impreziositi da eleganti pezzi di arte moderna.
Suggestivo il giardino interno, ornato da orchidee colorate, gardenie e piante di limoni che ricreano un’atmosfera accogliente e regalano un po’ di verde in pieno centro a Milano.
Memoria, passato e innovazione si sposano in un connubio di sapori tra la cucina tradizionale e quella d’avanguardia, prestando grande attenzione alla ricerca del prodotto ed alla genuinità delle materie prime.